– ASSURDO – #coronavirus #iononvoglioquesto

Inizio così “ANCHE I MINORI POSSONO AMMALARSI GRAVEMENTE”. Lo Stato ha dichiarato che camminare con i propri figli minori non è un’attività che può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto e quindi è consentita. Io non so se lo Stato si rende conto della confusione che quest’affermazione porterà. Perché lo Stato non lascia parlare i medici e perché non lascia, a chi si sta battendo da giorni rischiando la propria vita, comunicare le giuste regole da adottare?. Lo Stato lo sa che ci sono stati casi di minori, perfettamente sani, morti per #covid_19? #iononvoglioquesto E parlo da genitore. Se non vogliamo aggravare la situazione cerchiamo di fare un ulteriore sforzo. #iorestoacasa Ci vuole chiarezza. Ci vuole senso di responsabilità. Ci vuole sensibilità. Ci vuole coscienza. Se tutti usciamo di casa con i nostri figli (❗P.s. visto che se ne parla al plurale, chi ha 4 figli, per legge, li può portare fuori casa tutti insieme nello stesso momento) anche se solo nelle vicinanze di casa, si creeranno inevitabilmente zone di assembramento. Non è incoerente? Io mi dissocio da tutta questa immaturità dimostrata e da questo poco rispetto. ElyGioia.

– LA MIA COMPLESSITÀ ( MY COMPLEXITY ) –

Illustrazione di Benjamin Lacombe

Che cosa guarderanno oggi i miei occhi? Cosa deciderò di scrutare fino in fondo?. Questo mondo chiuso in sé stesso mi provoca un senso di vuoto che nemmeno io riesco a descrivere, eppure non sono solita a farmi mancare le parole. Guarderò me stessa, rubando un occhio a queste pareti ancora bianche, chissà che possano tingersi di tutte le cose che Mi Mancano. Costruirò altre idee tutte mie con la speranza di non perdermi nel labirinto della mia complessità.

@ElyGioia #pensieriscrittielygioia

What will my eyes look at today? What will I decide to scrutinize to the end? This closed world in itself causes me a sense of emptiness that even I cannot describe, yet I am not used to making myself miss the words. I will look at myself, stealing an eye from these still white walls, who knows they can be tinged with all the things I miss. I will build other ideas of my own with the hope of not getting lost in the labyrinth of my complexity.

– VOGLIO ANCORA AMARE –

Continuo a girovagare tra le mura di questa casa fatta di parole, le mie quasi inutili ed inosservate parole. Mi guardo davanti ad un muto e buio specchio e mi rialzo. Perché fanno così le donne che amano per davvero, si rialzano sempre, anche con un solo piede, ma lo fanno. Nonostante l’assordante silenzio che sbatte sulla bocca, cerco di crederci ancora e di non cadere nella rete della gelosia posata sulla rete della mancanza. Mi rialzo. Ci voglio credere. Voglio ancora amare.

@ElyGioia #pensieriscrittielygioia

– AMORE STUPIDO –

Illustrazione di Slava Fokk

“Prenditi cura di lui, dice l’aMore. Poiché l’aMore non sa odiare, nemmeno quando si rende stupido. Non fargli mancare nulla, singhiozza l’aMore. Poiché la voce di questo mio dannato cuore è vera tanto quanto quella graziata e benedetta tua realtà.”

@ElyGioia #pensieriscrittielygioia

– 17 MARZO –

 17 Marzo All’anniversario dell’Unità Italiana, oggi più che mai, voglio ricordare la bellezza del mio Paese, la sua letteratura, la sua natura, i suoi prodotti, il suo popolo, la sua arte, la sua cultura, la sua fede. Oggi voglio metterci la faccia per dare tutto il mio sostegno a chi, in questo momento surreale italiano sta affrontando tutto con fatica ma anche con orgoglio e tenacia. Ad ogni grande, piccola o media impresa, agli agricoltori, alle aziende, ai piccoli commercianti, a tutti desidero ricordare che facciamo parte di uno stivale eccezionale, chiamato #orgoglioitaliano . Compriamo italiano a sostegno del nostro Paese.

@ElyGioia #pensieriscrittielygioia

– Si crea ciò che il cuore pensa – @ElyGioia