– Come fare? –

Opera di Christian Schloe

A volte proprio non lo so cosa succede, è come quando il cielo si riempie dei colori dei fuochi d’artificio e poi, poi i tre colpi finali e tutto scompare troppo in fretta, così, rapidamente.

Non si ha nemmeno il tempo d’abituarsi a tanta bellezza, mentre la si vede svanire, come se scivolasse dalle mani inaspettatamente.

C’è un ciao che non vorrebbe mai uscire dalle labbra, ci sono occhi che non vorrebbero mai chiudersi, ci sono mani che non vorrebbero mai stringere un solo cuscino.

C’è tutto questo, l’immensità e subito dopo il senso di vuoto; quella dannata sensazione d’essersi persi qualcosa, di non aver detto abbastanza, di non aver vissuto abbastanza.

Come fare ora? Dimmelo tu, come fare?

Come fare ora che mi spettano ore su ore, o giorni su giorni,prima di respirare ancora?

@ElyGioia

3 pensieri riguardo “– Come fare? –”

I commenti sono chiusi.