– Per un topo felice? Un po’ di grattini –


I topini possono essere felici? difficile dirlo, visto che non hanno una grande espressività. Ci sono dei ricercatori però che hanno individuato un tratto che nei roditori corrisponde ad un sorriso: le orecchie, ovvero hanno scoperto che vanno letteralmente in brodo di giuggiole ricevendo i così detti grattini, e nello stesso tempo rilassano le orecchie al punto di piegarle invece che tenerle dritte.
Per scoprire se i topi hanno espressioni paradisiache, inoltre, li hanno accarezzati sul pancino per metterli di buon umore, fotografandone poi le varie espressioni. In passato si era notato e dimostrato che i topi amano essere solleticati, addirittura andando verso la mano di una persona “dicendo” <<ancora>> emettendo un verso acuto impercettibile all’orecchio umano, pari ad una risata. Si è messo poi a confronto le espressioni dei topi felici con quelle di altri che erano stati esposti a uno spiacevole rumore di fondo. Quindi? Le orecchie dei topi felici erano rosa a causa del maggiore afflusso di sangue. “Poveri topini” sempre soggetti a nuovi esperimenti. Ad ogni modo, amo i topi, e da ora in poi sarà un’eternità di grattini. Alternati, a qualche tiratina di orecchie, nel giorno del compleanno, ovviamente. Topo Gigio diceva “strapazzami di coccole”, un motivo ci sarà pur stato.

@ElyGioia

Annunci

6 pensieri riguardo “– Per un topo felice? Un po’ di grattini –”

I commenti sono chiusi.