– Sperava –

Sperava lei, sì, nell’essere voluta sentire, nell’essere l’oggetto del bisogno di lui. E si stringeva le mani al collo, pur di vederlo arrivare da lei. Sperava fino al midollo di poter sentire la sua voce, tuonante, possente, tremare sopra il lobo delle sue orecchie. Non smetteva mai, era la sua vita, sperare. Si inoltrava nei suoi sogni facendo di essi la propria vita, lacenrando ogni suo momento vuoto. Lei lo sapeva bene, faceva parte del gioco, che poi, gioco, non lo era esattamente. Era una partita con il punto di partenza ben delineato ed una destinazione completamente sconosciuta, eppure ambita, cercata, voluta. Sperava, rimanendo sola, con la presenza costante dei suoi turbamenti appartenenti ad un amore infinito.

@ElyGioia

Annunci

4 pensieri riguardo “– Sperava –”

I commenti sono chiusi.