– Sottosopra (UPSIDE DOWN) – #elygioia

Photo by ElyGioia

Com’è sentirsi sottosopra?. È come ritrovarsi il cuore al posto della testa, e la testa al posto del cuore. Un po’ come quando decidiamo di congelarci, per non far entrare in noi ancora più sofferenze, o come quando torniamo al nostro famoso angolo con la faccia al muro. Persino il tempo s’inverte, scombullosando le sue ore, la sua luna ed il suo sole. Le risate si convertono in lamenti, le presenze in assenze, le carezze in percosse. Le radici si spostano all’insù, verso il cielo, non trovando più acqua al suolo, e le nuvole giocano con esse fingendosi musiciste d’arpa. Aspettano un temporale, aspettano di bere. Persino il mare non c’è più, si è lasciato asciugare dal suo orizzonte. Tutto è sottosopra, tutto diventa diverso, incostante, sgraziato, deforme, disonesto, torrido, timido, inappetiente, quando l’amore non vuol lasciarsi vivere. Ecco com’è sentirsi sottosopra.

@ElyGioia

How is it feeling upside down? . It’s like finding your heart instead of your head, and your head instead of your heart. A bit like when we decide to freeze, not to let even more suffering enter into us, or like when we return to our famous corner with the face to the wall. Even the time is reversed, shattering its hours, its moon and its sun. Laughter turns into laments, absences in absences, strokes in beatings. The roots move upwards towards the sky, finding no more water on the ground, and the clouds play with them pretending to be harp musicians. They wait for a storm, they wait to drink. Even the sea is gone, it has allowed itself to dry up on its horizon. Everything is upside down, everything becomes different, inconstant, ungainly, deformed, dishonest, torrid, timid, inappetent, when love does not want to let itself be lived. Here’s what it’s like to be upside down.

@ElyGioia

Annunci

3 pensieri riguardo “– Sottosopra (UPSIDE DOWN) – #elygioia”

I commenti sono chiusi.