– I tuoi gesti su di me (Your actions on me) –

Per tutta la vita ho cercato stabilità in tutto ciò che facevo, in un lavoro, nella mia casa, nelle mie emozioni, nelle quotidianità della vita ma non l’ho trovata in nessuna di queste. La vita cambia di continuo, s’impara a reinventarsi e ci si adatta a mille situazioni diverse. Persino i sentimenti mutano. Poi sei arrivato tu, la mia stabile instabilità. Ed ho capito che tutto ciò che ho sempre aspettato si stava formando alla perfezione in te. Per questo, corpo, anima e mente non mi appartengono più, hanno trovato la loro radice, che si nutre dal palmo della tua mano. Io, dedita alla luce del tuo sguardo vivo amabilmente in ogni tuo respiro, seguendo ogni tuo cenno, crescendo in ogni tuo insegnamento. Sdrucciolevoli passi connessi ed annessi del nostro mondo profondo ed ingordo. Passi che conoscono catene e lacci in grado di donarmi la vera libertà. Passi imprevedibili ma fedeli, i nostri sogni. Per questo posso definirmi non la donna più fortunata del mondo, ma la più ricca del mondo. Non la più bella ma la più onorata del mondo. Perché è così mi fanno sentire i tuoi gesti su di me. I tuoi gesti su di me mi fanno vivere, fortemente.

“Una Donna”

@ElyGioia #pensieriscrittielygioia

Throughout my life I have sought stability in everything I did, in a job, in my home, in my emotions, in everyday life but I didn’t find it in any of these. Life changes continuously, we learn to reinvent ourselves and adapt to a thousand different situations. Even the feelings change. Then you came, my stable instability. And I realized that everything I always expected was forming perfectly in you. Because of this, body, soul and mind no longer belong to me, they have found their root, which is nourished by the palm of your hand. I, devoted to the light of your gaze, live amiably in your every breath, following your every nod, growing in all your teaching. Slippery connected and connected passages of our deep and greedy world. Steps that know chains and laces that can give me true freedom. Unpredictable but faithful steps, our dreams. This is why I cannot define myself as the luckiest woman in the world, but the richest in the world. Not the most beautiful but the most honored in the world. Because that’s how they make me feel your gestures about me. Your actions on me make me live, strongly.

“A Woman”

Annunci

1 commento su “– I tuoi gesti su di me (Your actions on me) –”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...