– INGENUE MANI –

Ingenue mani s’intrinsicano tra le molle dei miei desideri, sempre più aggrovigliati ed indispettiti. Sbalorditi rimangono gli occhi sognanti e vaganti nel vuoto di un immenso. Denso il pudore delle lacrime colanti ed impertinenti sino al petto. Detto e ridetto è quel pensiero violento dell’amore, un lussuoso arcobaleno di emozioni, una volta sconosciute e nel presente godute.

@ElyGioia #pensieriscrittielygioia