Categorie
POETRY

– BURRASCA –

Categorie
FOTOGRAFANDO

– Photo –

ElyGioia Photo

Scatto una foto e tutto muta in un’ assurda fiaba imperfetta. Qui le emozioni sollazzano e si ricreano, mutano,  fino a farsi beffe di ogni capo. Tormenti innamorati dell’amore, innamorati tormentati dal gioco della vita. Qui i sogni s’alberano ed albergano tra foglie spinose, pungono, fino a che la paura dona spazio al coraggio. Qui niente tace e tutto canta, balla, fino a che nell’aria esiste l’autorevolezza della volontà.

I take a picture and everything changes into an absurd imperfect fairy tale. Here the emotions amuse and recreate themselves, change, to the point of making fun of every garment. Torments in love with love, in love tormented by the game of life. Here dreams tree and lodge among thorny leaves, they sting, until fear gives space to courage. Here nothing is silent and everything sings, dances, as long as the authority of the will exists in the air.

@elygioia #pensieriscrittielygioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=1usr06q9ania5https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=1usr06q9ania5

Categorie
POETRY

– Eternità ( Eternity ) –

[ Dipinto di Edward Charles Hallé, “Paolo e Francesca” 1840 ]

Non si creda all’amor che fugge, bensì al cuor che si posa, fermo, per completare il puzzle della propria vita. Poiché prezioso è il tempo e ben lontana è la quiete nella valle della solitudine. Buoni, sono conforto, pazienza e complicità, ma Il sacrificio, questo, non è riconosciuto dall’amore sincero, esso è chiamato in altro modo, ovvero, piacere di lottare. Quando s’ama s’intuiscono i futuri gesti da compiere per raggiungere la tanto ricercata felicità.  Poiché nulla l’ha vinta sulla volontà di chi ama, l’amore vero possiede l’eternità.

Do not believe in the love that flees, but in the heart that rests, still, to complete the puzzle of one’s life. Since time is precious and far away is the quiet in the valley of solitude. Good, they are comfort, patience and complicity, but sacrifice, this, is not recognized by sincere love, it is called in another way, that is, the pleasure of fighting. When one loves, one senses the future gestures to be made to achieve the much sought-after happiness. Since nothing has won over the will of those who love, true love possesses eternity.

@elygioia #pensieriscrittielygioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=qe8g974wcg45

Categorie
POETRY

– LE PAROLE ( THE WORDS ) –

Illustrazione surreale di #aykutaydogdu

Che combinano le parole con le loro vibrazioni? Ora morbide, ora lame pungenti e dure. Piegano i cuori più morbosamente sensibili, fortificano solo le corazze. Le menti più sagge dicono tra loro che la sofferenza è buona istruttrice di vita, che la sofferenza trasforma i fragili cuori in piccoli e pulsanti guerrieri, rendendoli immuni da future ferite. Le menti sagge  non sanno che un cuore fragile, rimane fragile, sempre. È solo tutto il contorno che s’indurisce, in sua difesa. E quando s’indurisce il contorno, solo la forza del vero potrà renderne nuovamente la libertà d’amare. ElyGioia.

Who combine words with their vibrations? Now soft, now biting and hard blades. They bend the most morbidly sensitive hearts, fortify only the armor. The wisest minds say among themselves that suffering is a good life instructor, that suffering transforms fragile hearts into small and pulsating warriors, making them immune from future wounds. Wise minds don’t know that a fragile heart remains fragile, always. It is only the whole outline that hardens in its defense. And when the contour hardens, only the force of truth will make it free to love again.

ElyGioia. #pensieriscrittielygioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=t8dtvu5sitt0

https://www.youtube.com/channel/UCZfVMpHuBI05b9Uy-bOl_hQ

Categorie
ART

– AMORE E PSICHE ( love and Psyche ) –

Amore e Psiche di Antonio Canova

Armonico ed etereo amore, lì che tra le forme del corpo aleggi, fino alle colline del cuore. Sì che par tu vivi, di sfumature e coniche parole. Eppur tu ruggisci, di fame, la tua possenza si scatena nella tua dolcezza. Come viver più se non tra i tuoi vigorosi arti, scaldano e proteggono, loro, dalle intemperie della lontananza.

Harmonic and ethereal love, there that between the shapes of the body hover, up to the hills of the heart. Yes that you seem to live, of nuances and conical words. And yet you roar with hunger, your power is unleashed in your sweetness. How to live more if not among your vigorous limbs, they warm and protect them from the elements of the distance.

ElyGioia #pensieriscrittielygioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=psnh0wxriru6

Categorie
POETRY

– BEVIAMOCI ( We drink ourselve ) –

Illustrazione Surreale di Eugenia Loli

Poiché non esiste visione più pura dell’orizzonte mirato dal mare, strappiamoci il cuore e riponiamolo tra le onde più grandi, affinché raggiungano l’infinito senza perdersi mai. Incastriamoci le mani e sigilliamo nel loro respiro bagnato la nostra voce, alzandole al sole il cielo saprà della nostra esistenza. Aggrappiamoci alla vita e non ai bei ricordi, poiché i ricordi sono passati e noi, abbiamo solo il bisogno di viverci.

Since there is no purer vision of the horizon targeted by the sea, let’s tear our hearts out and put it among the bigger waves, so that they reach infinity without ever getting lost. Let us catch our hands and seal our voice in their wet breath, raising them to the sun the sky will know of our existence. Let’s cling to life and not to good memories, because the memories are gone and we only need to live there.

ElyGioia #pensieriscrittielygioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=17bzkl90ycj6r

Categorie
POETRY

– SUCCHIAMO GROVIGLI DI ANIME ( WE SUCK TANGLES OF SOULS ) –

Dipinto surreale di Alexandra Levasseur

Succhiamo grovigli di anime, quando c’innamoriamo, ogni volta. Non c’è croce che regga il peso di due corpi distanti, uno geloso, l’altro sfuggente. Drappeggi su gote rumorose, fanno da sfondo al cielo infinito. Poiché il silenzio delle assenze è veleno d’amore, ti mangia dentro, sgranando ossa e svuotando ogni organo. Ma l’amore è composto da parole che baciano e schiaffeggiano allo stesso tempo e modo.

We suck tangles of souls when we fall in love every time. There is no cross that bears the weight of two distant bodies, one jealous, the other elusive. Draping on noisy cheeks, they are the backdrop to the infinite sky. Since the silence of absences is love poison, it eats you inside, shelling bones and emptying every organ. But love is composed of words that kiss and slap at the same time and way.

@poeticamente_ElyGioia #pensieriscrittielygioia

Categorie
POETRY

– SIAMO NATI ( WE WERE BORN ) –

Img dal Web

Siamo nati per essere le fondamenta del ponte più impegnativo e lungo del mondo, il nostro. L’uno senza l’altro saremo un solo pezzo di vita, solo una parte d’ossigeno, solo una parola incompiuta. Eppure questa nostra magica architettura non ha una fine, noi siamo quell’unica strada percorsa per venirsi incontro, con tutto ciò che siede nel mezzo. Le nostre radici distanti arrivano a toccarsi nel profondo, donando stabilità. Un ponte che non crolla ma che si rafforza ogni giorno di più, colorando tutto cio che lo circonda. Un ponte che ha lo scopo di raggiungere il cielo, e che forse lo ha già fatto. Un ponte che cola amore e che disseta il suo terreno. Siamo il ponte del nostro noi, ogni qualvolta che nasce un sorriso durante il corso di una lacrima amara, esso s’innalza, facendoci crescere ed unire ancora di più, e tu ne sei il valido maestro. Siamo semplicemente il ponte del nostro noi, incrollabile nonostante le intemperie della vita e le distanze di un tempo sbagliato.


We were born to be the foundations of the longest and most challenging bridge in the world, ours. One without the other we will be a single piece of life, only a part of oxygen, just an unfinished word. And yet this magic architecture of ours has no end, we are that one road traveled to meet each other, with all that sits in the middle. Our distant roots come to touch each other deeply, giving stability. A bridge that does not collapse but that gets stronger every day, coloring everything that surrounds it. A bridge that aims to reach the sky, and that perhaps has already done so. A bridge that flows love and quenches its soil. We are the bridge of our we, whenever a smile is born during the course of a bitter tear, it rises, making us grow and unite even more, and you are the valid teacher. We are simply the bridge of our us, unshakable despite the harshness of life and the distances of a wrong time.

@ElyGioia #pensieriscrittielygioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=u9digfr3p6iy

https://www.youtube.com/channel/UCZfVMpHuBI05b9Uy-bOl_hQ

Categorie
POETRY

– ABBIAMO SCELTO I NOSTRI OCCHI ( WE HAVE CHOSEN OUR EYES ) –

Illustrazione surreale di Alexandra Alessandeur

Sfitti pensieri, occhi ricolmi. Tace la pelle imbevuta d’essenza di ribes nero. Persino il cielo, stregato, come vittima del canto delle sirene, rumoreggia disperso nel suo universo. Le notti si ribellano dinanzi alla luce ambrata del giorno. E la natura, oh, la natura si lascia trasportare dall’innalzarsi dal vento. Come cavalli feroci, calpesta il suo stesso suolo, scalpita, vuole tutto della sua terra. Se non è magico tutto questo allora non esiste magia. Se non è forte tutto questo, allora non esiste forza. Se non è amore tutto questo, allora non esistiamo noi. Che tra tutti i paesaggi del mondo, come riparo e ristoro abbiamo scelto i nostri occhi.

Clear thoughts, eyes full. The skin soaked in blackcurrant essence is silent. Even the bewitched sky, as the victim of the siren song, roars dispersed in its universe. The nights rebel against the amber light of the day. And nature, oh, nature lets itself be carried away by rising from the wind. Like ferocious horses, it tramples its own ground, paws, wants all of its land. If all this is not magical then there is no magic. If all this is not strong, then there is no force. If all this is not love, then we do not exist. Among all the landscapes in the world, we have chosen our eyes as shelter and refreshment.

ElyGioia #pensieriscrittielygioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=3kma48206a1p

https://www.youtube.com/channel/UCZfVMpHuBI05b9Uy-bOl_hQ

Categorie
POETRY

– COMPARE LA LUNA ( THE MOON APPEARS ) –

Fotografia surreale di Sophia Ahamed

Compare la luna, ed i sentimenti prendono forza dinanzi al buio. Non si smette di sognare, amare diventa reale. E mentre il passato si tuffa nel nero dell’infinito, il presente si tinge di rosa, aspettando un futuro d’arcobaleno. Non è tempo di lacrime, non è più il tempo di crogiolarsi in paure, nè il tempo di ricordare. Si vive adesso, ora, in questo istante. Si rotola fino in cielo, una salita di ingorde speranze, urlate al vento. Fulmini trasparenti danzano sopra la pelle, e le anime belle cantano. Confini affini guardano e melodicamente volteggiano sulle corde del ventre. Finisce così, con una notte matta, disfatta dai desideri, contraffatta ed intatta nella realtà.

The moon appears, and feelings take strength in the dark. You don’t stop dreaming, loving becomes real. And while the past plunges into the black of infinity, the present turns pink, waiting for a rainbow future. It is not a time for tears, it is no longer a time to bask in fears, nor a time to remember. We live now, now, in this instant. It rolls up into the sky, a climb of gluttonous hopes, screamed in the wind. Transparent lightnings dance above the skin, and beautiful souls sing. Related borders look and melodically twirl on the belly cords. Thus ends, with a crazy night, defeated by desires, counterfeited and intact in reality.

ElyGioia #pensieriscrittielygioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=15d12l3elnh13

https://www.youtube.com/channel/UCZfVMpHuBI05b9Uy-bOl_hQ