Categorie
POETRY

– PICCANTE VITA ( SPICY LIFE ) –

Illustrazione di @aykutmaykut

Cumuli agli occhi, vapore al cuore. Sguardo intenso, denso animo. È che in questo stato, io vivo, le lacrime spente m’accendono la pelle. Rovente lo scritto dal ventre, audace il canto dalle gote. Che siano pur lunghe, le attese, purché mai vane, ch’io possa toccarle con bocca nuda e ch’io possa mutarle in prelibatezze ai passanti di questa piccante vita.

Piles in the eyes, steam in the heart. Intense gaze, dense soul. It is that in this state, I live, dead tears light up my skin. The writing from the belly is hot, the cheek from the cheeks is bold. Even if the expectations are long, provided they are never in vain, that I can touch them with a naked mouth and that I can change them into delicacies to passers-by of this spicy life.

ElyGioia https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=313qs1po4f8q #pensieriscrittielygioia

https://www.youtube.com/channel/UCZfVMpHuBI05b9Uy-bOl_hQ

Categorie
BOOKS

– HO PORTATO NELL’ARTE ( I BROUGHT IN ART ) –

ElyGioia Photo

Vado fantasticando. Ho portato nell’arte desideri e sensazioni, volti lineamenti appena intravisti; i vaghi ricordi di amori non compiuti. A lei mi affido. Lei sa come dare forma alla bellezza; e impercettibilmente completa i giorni, armonizza impressioni, armonizza la vita.

I am daydreaming. I brought desires and sensations into art, faces barely glimpsed features; the vague memories of unfulfilled loves. I rely on her. She knows how to shape beauty; and imperceptibly completes the days, harmonizes impressions, harmonizes life.

Chi era Konstandinos Kavafis ?

Uno dei maggiori poeti del novecento, Konstandinos Kavafis, conosciuto in Italia come Constantino Kavafis. Nasce ad Alessandria d’Egitto, nel 1863, ed è sempre in questo luogo che passa l’intera sua vita, ad eccezione dei sette anni vissuti a Londra con la madre ed i suoi fratelli e dei tre anni passati a Constantinopoli nella casa del nonno materno. Muore ad Alessandria ,il 23 aprile del 1933, nello stesso giorno in cui nacque, incredibile vero?. Il libro di cui vi ho riportato la foto qui sopra è una raccolta di tutte le sue poesie; tra le tante, ho scelto di condividervi ” Ho portato nell’arte” in quanto descrive meravigliosamente l’arte in ogni sua espressione ed i suoi “effetti” verso chi la crea e chi la ama.

One of the greatest poets of the twentieth century, Konstandinos Kavafis, known in Italy as Constantino Kavafis. He was born in Alexandria in Egypt, in 1863, and he is always in this place where he spends his whole life, except for the seven years he lived in London with his mother and his brothers and the three years spent in Constantinople in his grandfather’s house breast. He died in Alexandria, April 23, 1933, on the same day he was born, incredible right ?. The book whose photo I have shown above is a collection of all his poems; among the many, I have chosen to share with you “I brought in art” as it wonderfully describes art in all its expressions and its “effects” towards those who create it and those who love it.

Cosa ne penso io dell’Arte?

Io sono convinta che senz’arte non si può vivere. Tutto è arte. Un sorriso non lo può essere forse? Esso può essere trasformato in un dipinto, in uno scritto, in una melodia, in una scultura, in un canto, in un ballo. Insomma, l’arte è oggetto e componimento. È semplicità complessa che incontra la vita.

What do I think of Art? Am convinced that one cannot live without art. Everything is art. A smile cannot be perhaps? It can be transformed into a painting, a script, a melody, a sculpture, a song, a dance. In short, art is object and composition. It is complex simplicity that meets life.

ElyGioia #pensieriscrittielygioia https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=wkmpjsuxsj8

Categorie
Senza categoria

– SPORCARMI ( DIRTY ) –

IMG dal Web

Sporcarmi,

dell’inchiostro più nero, voglion,

le mie mani.

Disfatti e rifatti i dipinti occhi,

parlan da soli.

Petti piangono di ferite

sorde, bagorde le parole.

Fino a sera, di giorno, van sognando le anime belle,

caravelle in questo mondo alla deriva.

Si sporcano anche loro, d’amore naviganti,

d’odio attaccate.

Dio! quanto sporcarsi vuol il mio cuore.

Più volte illuso, astruso

per i molti, puro per i pochi.

Voglion sporcarsi anche i miei occhi, del rosso vivace

di ciliegie appena colte, stolte

le mie idee.

Così che un nuovo giorno va iniziando, allo sbando

di emozioni instabili ed abbordabili.

ElyGioia

Get dirty, blacker ink, they want, my hands. Undo and redo the eye paintings, they speak for themselves. Breasts cry of deaf wounds, babbling words. Until the evening, during the day, beautiful souls go dreaming, caravels in this drifting world. They get dirty too, of sailing love, of hatred attacked. God how much to get my heart dirty. Several times deluded, abstruse for the many, pure for the few. My eyes also want to get dirty, the bright red of freshly picked cherries, my foolish ideas. So that a new day is starting, in disarray of unstable and affordable emotions.

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=1ax81m25jo412

#pensieriscrittielygioia

Categorie
BOOKS

– ED ARRIVA LA SERA ( AND THE EVENING COMES) –

ElyGioia Photo
ElyGioia Photo
ElyGioia Photo

Ed arriva la sera, mastico. Tavolo acceso da candele, colano fame. Arrangiamenti sordi, pensieri balordi. Antipasti di fogli, questa sera anche i carboidrati. E la poesia si lascia accarezzare, guanti di seta rossi la possiedono. Si racchiude tutto qui, in uno spazio povero e ricco. Mentre lo stomaco trottola verso ciò che ad esso piace, il succo dell’amore. Quello scritto. Quello decantato come un buon vino. Impreziosito da sublimi presenze.

And the evening comes, I chew. Table lit by candles, they go hungry. Deaf arrangements, dull thoughts. Appetizers of sheets, tonight also carbohydrates. And poetry lets itself be caressed, red silk gloves have it. It is all contained here, in a poor and rich space. While the stomach spins towards what it likes, the juice of love. The one written. The one praised as a good wine. Embellished with sublime presences.

ElyGioia

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=1nep7xjodf41q #pensieriscrittielygioia

Categorie
FOTOGRAFANDO

– SUSSURRAMI ( TALK TO ME SLOWLY ) –

ElyGioia Photo

Sussurrami, terra, che ci sei tu con me. Dipingimi addosso l’insieme armonico dei tuoi anni. Sgomenti sempre, i miei occhi, alla vista della tua profondità. Tu che sai, tu che parli, tu che scrivi, tu che leggi, tu che irrompi. Tu che il formicolio sulla pelle togli e lavi, disseti, nella tua inebriante trasparenza. Contatta il mio cuore, marchialo con il sapore di questa strana estate, di cose vere. Donami quiete e tempesta, mi piace vivere. Mi piace vivere forte. Quanto manchi, Sicilia mia, bedda, compagna leale del mio Veneto. Ma arriverà il momento in cui sarò seduta ancora lungo la tua costa, e ti scriverò dinuovo cose che le onde del tuo possente mare cancellerà. Tu leggile, fanne memoria, perché voglio innamorarmi ancora, ed ardo al pensiero di toccarti, assieme ad altre mani, quelle della tua voce. T’amo.

ElyGioia

Talk to me slowly, earth, that you are with me. Paint the harmonic whole of your years on me. Always dismayed, my eyes, at the sight of your depth. You who know, you who speak, you who write, you who read, you who break in. You who the tingling on the skin remove and wash, quench your thirst, in your intoxicating transparency. Contact my heart, mark it with the flavor of this strange summer, of real things. Give me peace and storm, I like to live. I like to live strong. How much you miss, my Sicily, Bedda. But the time will come when I will still be sitting along your coast, and I will write to you again things that the waves of your mighty sea will erase. You read them, remember them, because I want to fall in love again, and I burn at the thought of touching you, along with other hands, those of your voice. Love you.

https://instagram.com/poeticamente_elygioia?igshid=151duo2eurbzp Account instagram⬆️

#pensieriscrittielygioia

Categorie
POETRY

– TI PRENDERÒ ( I WILL TAKE YOU ) –

Immagine da Pinterest

Ti prenderò, anima che vaghi, tormenti. Sai di astratto, inerme e vorace momento. Ti raggiungerà il mio passato, deluso e unto, di vane parole. Sentirai, le corde vocali stringersi, quelle della tua chitarra spezzarsi. Le nuvole s’apriranno assieme al cielo, la mia freccia compungerà il tuo insano orgoglio. Lì, si bruceranno le bugie, il mio arco ghiaccerà. Saremo uno davanti l’altro, io con lo sguardo rivolto alla vita, tu con il cuore in prigione.

I will take you, soul that wanders, torments. You know of abstract, defenseless and voracious moment. My past, disappointed and anointed, with vain words will reach you. You will hear, the vocal cords tighten, those of your guitar break. The clouds will open together with the sky, my arrow will share your insane pride. There, the lies will burn, my bow will freeze. We will be one in front of the other, I with my gaze on life, you with my heart in prison.

ElyGioia ACCOUNT INSTAGRAM: @POETICAMENTE_ELYGIOIA #PENSIERISCRITTIELYGIOIA

Categorie
POETRY

– SCRIVERE ( TO WRITE ) –

Scrivere, sotto la luna,
scura, la notte.
Parole che sovrastano pensieri,
Voleri innocenti, si soddisfano.
E la penna va.
La penna scrive, ride il cielo.
Si racchiudono progetti, affetti, letti, letti.
Battiti d’ali
battiti di cuore
Battiti di ciglia
battiti di macchine da scrivere.
Rumoroso silenzio, si compiace.
Somiglia tutto ad un altro mondo,
ed io ci vivo, ci arpeggio.
E scrivo, sotto la luna,
scura, la notte.
E la penna va.
@poeticamente_ElyGioia #pensieriscrittielygioia

Write, under the moon, dark, the night. Words above thoughts, Innocent wishes, they are satisfied. And the pen goes. The pen writes, the sky laughs. Projects, affects, beds, beds are enclosed. Flapping of wings heartbeat Blinks typewriter beats. Loud silence, welcomes. It looks like another world, and I live there, we arpeggio. And I write, under the moon, dark, the night. And the pen goes.

Categorie
POESIA, A LAVORO!

– PAROLE IN QUARANTENA –

Ed ecco che, a brevissimo, uscirà questa splendida antologia contenente emozioni, parole, sentimenti, luoghi, pensieri, di più autori diversi, attraverso la poesia. Fiera di far parte di tutto questo.

#pensieriscrittielygioia @poeticamente_ElyGioia

Categorie
POETRY

– LA PREGHIERA – POETRY

 

ElyGioia Photo
Categorie
POETRY

– Da tristezza non sanno più –

Un colpo al cuore,
asimmetrica emozione.
Il ricordo vano di ciò
che si respirava,
lontano
e stretto al cuore.
Un nuovo giorno,
nuove colature d’inchiostro.
Al cuore.
Parole spese e comprate
dall’anima,
dimenticate.
Masticate, ingoiate.
E mentre tutto tace
il buio s’allontana,
prende forma la primavera.
Quella sana,
pendente dal sole.
E di giallo come d’azzurro
si riempiono gli occhi.
Che da tristezza
non sanno più.

ElyGioia #pensieriscrittielygioia @poeticamente_ElyGioia